Associazione

Lettera congiunta al Ministro Balduzzi per il riconoscimento della CCSVI e Petizione

Le cinque  associazioni e fondazioni  Onlus  “Assi.SM”, “CCSVI nella Sclerosi Multipla”, “Isola Attiva”“L’Abbraccio”“SMuovilavita” che si occupano di sclerosi multipla a livello nazionale o regionale hanno congiuntamente inviato una lettera al Ministro alla Salute Renato Balduzzi per fare presente la grave situazione venutasi a creare in Italia per i malati di sclerosi multipla e CCSVI a seguito dell’ultima circolare ministeriale del 4 marzo 2011 emessa dal precedente Ministro Fazio.

AISM non finanzierà Brave Dreams. Per i malati delusione e rabbia.

LOGO

Agli Organi di Stampa

L’Aism – Associazione italiana sclerosi multipla - ha definitivamente deciso: non finanzierà la sperimentazione clinica guidata dal prof. Paolo Zamboni, nonostante per due anni lo abbia promesso, ripetutamente e pubblicamente, e dopo che i suoi volontari abbiano raccolto fondi nelle piazze proprio per finanziare questo studio e, soprattutto, sebbene alcuni membri del suo comitato scientifico per due anni abbiano lavorato alla stesura di quel protocollo.

LE PUBBLICHE PROMESSE DI AISM

logo sfondo nero.jpg

Apprendiamo che il Comitato scientifico della FISM – chiamato a pronunciarsi sul protocollo dello studio Brave Dreams, come previsto dall'iter accelerato di valutazione avviato dalla Fondazione a luglio 2011 -  si esprime con un

parere negativo sul finanziamento di questo progetto di ricerca.

Lettera aperta ai neurologi SIN: Comi vi rappresenta davvero?

LOGO

L'Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla, per voce delle presidenti Nicoletta Mantovani e Gisella Pandolfo, ha deciso di rivolgersi, con una lettera aperta, ai neurologi della Società Italiana di Neurologia (SIN).

REGIONE EMILIA-ROMAGNA: l'Associazione incontra il Consigliere Mauro Malaguti

torri emilia romagna.jpg

Bologna, 4 gennaio 2012.   -   Questa pomeriggio abbiamo incontrato, presso la sede della Regione Emilia-Romagna, il Consigliere Mauro Malaguti (PDL).

 

La Regione Emilia Romagna si è impegnata a confermare la copertura economica per Brave Dreams - COMUNICATO STAMPA

LOGO

Agli Organi di Stampa

L’Associazione CCSVI – SM Onlus, che da anni si batte per il riconoscimento della Insufficienza Venosa Cronica Cerebrospinale - la nuova patologia venosa scoperta dal prof. Paolo Zamboni (Università di Ferrara) -  e della sua correlazione con la Sclerosi Multipla, esprime tutta la propria soddisfazione e speranza dopo che ieri al Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna si è votato, all’unanimità, un ordine del giorno che “impegna la giunta a confermare la copertura economica”  per ‘Brave Dreams’ (BD), la sperimentazione guidata da Zamboni, e a farla partire entro tre mesi.

“Vorrei 2012″ domani a Cesate durante il concerto degli ENERBIA!

Vorrei2012

Mercoledì 21 Dicembre alle ore 21.00 presso la Chiesa Parrocchiale dei Santi Alessandro e Martino – Via Cesare Battisti, 1 a Cesate (MI), i volontari dell’Associazione CCSVI e Sclerosi Multipla Lombardia onlus saranno ospiti della rassegna “Musica dei cieli”  dove ci sarà il concerto natalizio “DORMI DORMI BEL BAMBIN” eseguito dal gruppo ENERBIA

CCSVI nella SM - Gorizia presente a Telethon

Grazie alla collaborazione della squadra C.D.A.P.U. “Circolo Dipendenti Amministrazione Provinciale Udine”, la nostra Associazione ha potuto sfilare alla staffetta Telethon 24X1 ORA che si è svolta a Udine nelle giornate del 16 e 17 dicembre. 

Regione FVG: nuove importanti adesioni alla petizione

UdineProvincia

La petizione pubblica promossa dall'Associazione e consegnata in Regione Friuli Venezia Giulia che chiede il ripristino immediato dell'erogazione di diagnosi e cura della CCSVI  e l'avvio di centri multidisciplinari per il suo trattamento, continua a raccogliere l’appoggio delle amministrazioni pubbliche locali: anche la Provincia di Udine e i Comuni di Bordano, Santa Maria la Longa, Pradamano, Resia, Pavia di Udine, Sedegliano, Mereto di Tomba hanno aderito!

Condividi contenuti