Associazione

A seguito del servizio di Report del 4 dicembre 2011 - COMUNICATO STAMPA

LOGO

Agli Organi di Stampa

 

Il servizio “c’è chi dice NO: Paolo Zamboni” andato in onda ieri sera a Report su rai3, ha chiaramente e tristemente evidenziato ciò che i malati di sclerosi multipla sono costretti a subire da anni: il coraggio di una scoperta rivoluzionaria e scientificamente inattaccabile, contrastato e irragionevolmente osteggiato dalla classe neurologica italiana, dietro alla quale si nascondono pesantissimi conflitti di interessi, nel mezzo di un’anarchia di privati che sono diventati per i malati l’unica via di salvezza sui quali la Regione Emilia Romagna risponde di non sapere!

Nicoletta Mantovani ospite di "Happy hour" su Telelombardia il 22-11-2011

La nostra Presidente Onoraria Nicoletta Mantovani assieme a Fabrizio Fiorini della sezione lombarda di CCSVI nella SM sono stati ospiti della trasmissione "Happy Hour" su Telelombardia il 22 novembre 2011.

Buon compleanno alla sezione lombarda!

La sezione lombarda della nostra Associazione il 30 ottobre ha compiuto un anno! Nel sito www.ccsvi-lombardia.org è pubblicato il resoconto delle attività svolte inviato ai soci della regione Lombardia.

Regione FVG: Consegnata la petizione per diagnosi e cura della CCSVI

FVG logo

La petizione avviata in Friuli Venezia Giulia che chiede il ripristino immediato dell'erogazione di diagnosi e cura della CCSVI  e l'avvio di centri multidisciplinari per il suo trattamento, è stata consegnata ieri mattina a Trieste, presso la Regione, da una delegazione dell’Associazione. Alle ore 12:00, in provincia di Gorizia, si è tenuta la conferenza stampa di annuncio dell’evento.

Petizione in Regione FVG: oltre 10.000 firme e l'appoggio di Gorizia, Trieste e Udine per diagnosi e cura della CCSVI

FVG logo

La petizione pubblica promossa dall'Associazione nella Regione Friuli Venezia Giulia per chiedere il ripristino immediato dell'erogazione di diagnosi e cura della CCSVI  e l'avvio di centri multidisciplinari per il suo trattamento, ha raccolto un numero di firme esorbitante - oltre 10.000 - , e le adesioni della giunta Provinciale di Gorizia, del Consiglio Comunale di Trieste e della Giunta Comunale di Udine!

I malati rispondono a Comi: scorretto. Ma sulla CCSVI e la SM la scienza avrà l’ultima parola. - COMUNICATO STAMPA

logo bianco arancio

 

In risposta alle anticipazioni alla stampa del Prof. Comi sui dati preliminari dello studio epidemiologico COSMO finanziato da AISM e FISM, l'Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla ha diffuso oggi il seguente comunicato.

 


 

Perché finanziare e divulgare la ricerca scientifica - i video della consegna dei primi 50.000 euro a Brave Dreams

CONSEGNA 50000 EURO.jpg

L’Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla ha consegnato, nell'ambito di una conferenza stampa tenutasi il 7 ottobre a Bologna, i primi 50.000 euro raccolti dai suoi volontari  come contributo alla sperimentazione guidata dal prof. Paolo Zamboni, Brave Dreams (Sogni Coraggiosi). Ecco la video registrazione dell'evento.

Caro socio c'è posta per te - La newsletter di CCSVI nella SM -Onlus

logo bianco arancio

Caro socio, c'è posta per TE!! Da oggi  l’Associazione si dota di un nuovissimo servizio di newsletter che ti consentirà di ricevere informazioni e aggiornamenti  sulle attività, sulla ricerca e sugli eventi che trovano quotidianamente spazio nel sito associativo: www.ccsvi-sm.org

Brave Dreams: parte a metà novembre - COMUNICATO STAMPA

LOGO

Pubblichiamo il comunicato stampa emesso il 7 ottobre, in serata, a conclusione della conferenza stampa di consegna dei primi 50.000 euro a Brave Dreams. La conferenza è stata interamente videoregistrata e nei prossimi giorni sarà diffusa in rete e resa fruibile attraverso il sito associativo.

 

COMUNICATO STAMPA

Anche noi finanziamo BRAVE DREAMS - Comunicato Stampa

L’Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla consegna oggi, con emozione, i primi 50.000 euro raccolti dai suoi volontari  come contributo alla sperimentazione guidata dal prof. Paolo Zamboni, Brave Dreams (Sogni Coraggiosi), che valuterà in modo inoppugnabile il contributo dell’angioplastica venosa nel controllo della SM.

Condividi contenuti