-A A +A

Sclerosi Multipla: Percorso Riabilitativo alle Terme Romane di Monfalcone

Logo ccsvi FVG

Agli Organi di Stampa

L'Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla – Friuli Venezia Giulia vara un progetto riabilitativo per i malati della regione grazie alla collaborazione offerta dalle Terme Romane di Monfalcone.  L’iniziativa sarà presentata ufficialmente venerdì  27 marzo.

 

DESTINA IL TUO 5x1000 A CCSVI-SM ONLUS CODICE FISCALE: 91321490376

 

Viralizzate!! ;)!!

Assemblea Generale dei Soci - Bologna 21 Marzo 2015

logo nuovo associazione
Comunicazione di
 
CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA DEI SOCI
 
BOLOGNA (BO)

Comunicato dell'Associazione CCSVI nella SM Cremona

logo cremona nuovo

Pubblichiamo il comunicato delle Associazioni CCSVI nella SM Lombardia e Cremona sull'assemblea dei soci tenuta nei giorni scorsi per approvazione del bilancio e per resoconto delle attività svolte sul territorio e future azioni di crescita.

Comunicato dell'Associazione CCSVI nella SM Cremona 

PROGETTI 5x1000

Grazie ai contributi del 5x1000 degli anni 2011 e 2012 quest'anno siamo riusciti ad avviare e cofinanziare importati progetti volti a realizzare i nostri scopi associativi sia nazionali sia territoriali. Siamo lieti di informarvi sui progetti che abbiamo deciso di cofinanziare.

 

Convocazione Assemblea Ordinaria dei Soci - Friuli Venezia Giulia

Logo ccsvi FVG

AI SOCI DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

Caro socio, cara socia,

ai sensi degli artt. 12 e 13 dello Statuto, è convocata, in seconda convocazione*, l'Assemblea Ordinaria dei Soci che si terrà:

venerdì 27 marzo 2015 alle ore 18:30

a Passons di Pasian di Prato (UD) in Piazza della Chiesa

Il Corpo non Mente

Logo ccsvi FVG

Caro socio, cara socia,

nella speranza di farti cosa gradita ti annunciamo l'avvio, in regione Friuli Venezia Giulia, di un innovativo progetto riabilitativo "Il Corpo non Mente" rivolto alle persone con sclerosi multipla.

Scleroweb intervista il Dott. Fabrizio Salvi

Pubblichiamo l'intervista al Dott. Fabrizio Salvi realizzata da ScleroWeb, canale web informativo libero, che sostiene lo studio sulla CCSVI del Prof Zamboni, del Dott. Salvi e del loro Team.
 

"RETROSPETTIVA 2008" MOSTRA DI PITTURA A BOLOGNA IN RICORDO DI FRANCESCO DALLI - LE ESPOSIZIONI DELLA CAMPAGNA "ARTE SOLIDALE"

Inaugurata sabato 21 febbraio 2015 in Sala Celeste a Bologna la mostra "Retrospettiva 2008" in ricordo del pittore Francesco Dalli, organizzata da Luigi Dati e Ermanno Pavesi in collaborazione con il Comune di Monzuno.

 

CCSVI nella Sclerosi Multipla Lombardia: Cerimonia di consegna dell'automezzo allestito per trasporto disabili per Crema

Logo CCSVI-SM Lombardia new.jpg

Domenica 22 febbraio alle ore 11.00 presso la sede della Croce Rossa di Crema in Piazza Croce Rossa 1 si svolgerà la cerimonia di consegna all’Associazione CCSVI nella SM Lombardia dell'automezzo allestito al trasporto disabili.

Sclerosi Multipla: da Siena uno studio sul tempo di circolazione cerebrale

siena
Secondo alcuni ricercatori del Policlinico Universitario di Siena coordinati dalla dottoressa Lucia Monti, si verificano cambiamenti nella circolazione del flusso cerebrale dei pazienti con sclerosi multipla Pubblicato su Plos One uno studio, che utilizzata l’angiografia digitale sottrattiva (DSA) per misurare il valore assoluto del CCT nei pazienti con sclerosi multipla Lo studio è stato presentato dalla dottoressa Lucia Monti al Sanit lo scorso dicembre al nostro convegno scientifico.

TG2 - Medicina33: Curare la sclerosi multipla - in corso la sperimentazione del metodo Zamboni

La sclerosi multipla colpisce quasi 5 milioni di persone nel mondo, 70 mila in italia.
Proprio in italia, però, è in corso di sperimentazione un nuovo metodo che potrebbe rappresentare una rivoluzione nella cura delle patologia: il metodo Zamboni.

Carteggio con la prof.ssa Alessandra Lugaresi

lettera

A seguito della trasmissione Medicina Facile andata in onda su Rete8 a dicembre 2014 (vedi http://www.ccsvi-sm.org/node/2119), è nato un carteggio tra la prof.ssa Alessandra Lugaresi, neurologa dell’Università di Chieti e l'Associazione, di cui pubblichiamo la prima parte.

Condividi contenuti